mercoledì 25 maggio 2016

ESPIAZIONE di Ian McEwan

edizione: Einaudi
anno: 2003

In una grande casa si riunisce la famiglia Tallis: Briony, 13 anni, una ragazzina piena di fantasia che si crede una grande scrittrice; sua sorella Cecilia, 23 anni, giovane studentessa e suo fratello  Leon, 25 anni, uomo d'affari che arriva accompagnato dall'amico Paul Marshal, ricco magnate dell'industria del cioccolato.
La madre Emily è una donna distaccata dalle vite dei figli troppo presa a curare i suoi continui mal di testa e il padre Jack è un politico sempre lontano da casa.
Con loro c'è anche Robbie il giovane figlio della cameriera che per le sue doti viene aiutato negli studi dal signor Tallis. Tra Cecilia e Robbie scoppierà un tenero e appassionato amore.


Nella villa vengono accolti i cugini, figli della sorella di Emily che sta divorziando, l'adolescente Lola e i due gemelli Jack e Pierrot. Per allietare l'arrivo degli ospiti Briony decide di mettere in scena una rappresentazione  teatrale ma durante le prove l'esuberanza di Lola entra in conflitto con l'orgoglio di Briony e lo spettacolo salta.
In questo clima di delusione i gemelli decidono di scappare per tornare dai genitori e mentre tutti si mettono alla loro ricerca Briony riesce a salvare Lola da uno stupro ed è convinta di aver riconosciuto il colpevole in Robbie.

Accecata dal senso di importanza che l'essere protagonista di questa faccenda le porta, Briony si accanisce nell'infarcire di particolari la sua testimonianza, senza rendersi conto che la sua convinzione è frutto di un'abbaglio. A causa sua Robbie andrà in carcere e poi si arruolerà nell'esercito, abbandonato da tutti e lontano da Cecilia.

Mentre Robbie è al fronte e ci racconta la crudeltà della guerra e la sua nostalgia da casa, entrambe le sorelle Tallis diventano infermiere; Cecilia per senso del dovere, Briony per espiare la propria colpa.

E' infatti in ospedale che Briony, passando giornate a contatto con la malattia e con la morte, si rende conto di aver accusato un innocente e scrive alla sorella di voler ritrattare la propria deposizione.

Questo gesto servirà a redimere la posizione di Robbie, ma non basterà per ottenere il perdono di chi ha tradito, per espiare la propria colpa di essere stata una ragazzina di tredici anni troppo esuberante e ricca di fantasia.

Un Cuore nel Sole