lunedì 20 luglio 2015

NON SI TOCCANO LE ALI ALLE FARFALLE di Antonello De Sanctis


* storia inviatami direttamente dall'autore  Questa è una storia molto ricca e piena di colpi di scena, proprio come la vita reale: non sai mai quando arriverà la botta e quando arriverà la svolta che cambierà tutto in meglio.Francesco, il protagonista, orfano di padre, fin da bambino si ritrova a dover affrontare le avversità della vita, una precaria situazione economica, le angherie dei bulli di zona, fino alla peggiore esperienza che un bimbo possa mai vivere: essere presente durante un'aggressione a sua madre e non poter fare nulla per difenderla.
L'autore lancia molti messaggi positivi attraverso la figura di Francesco, il protagonista.
Davvero un bel libro, tiene sulle spine dalla prima all'ultima pagina, alterna momenti di profonda disperazione ad altri di delicata quiete. Tratta argomenti spinosi ma lo fa con delicatezza e da ogni cosa negativa ne trae sempre qualcosa di buono.
E' un libro che consola. Perché nella vita di tutti accadono prima o poi piccole o grandi disgrazie e la forza di Francesco nel superarle deve essere d'esempio.
  Ora vi parlo un po' dell'autore, che reputo una persona meravigliosa, disponibile e soprattutto generosa.  Antonello De Sanctis è paroliere e scrittore. Ha composto fra gli altri i testi di "Laura non c'è" e altre canzoni di Nek, "Anima mia" dei Cugini di campagna, "Padre davvero" di Mia Martini, e molti altri,  Ha pubblicato diversi romanzi di successo, ma questa voltaha scelto di non darlo a nessun editore ma di condividerlo con noi lettori attraverso il web. Queste le sue parole: 
" Da un po’ di tempo ho terminato la stesura del mio ultimo romanzo e l’ho subito chiusa in un cassetto perché non ho alcuna voglia di proporlo ai vari editori mettendo un prezzo alle mie emozioni.Mi rimane tuttavia la voglia di arrivare fino a voi in qualche modo.Così ho avuto un’idea.Spedirò via mail – gratis ovviamente - a chi di voi lo desidera, una copia di “Non si toccano le ali alle farfalle”."
Antonello ci ha lasciati a seguito di una lunga malattia, poiché il suo desiderio era quello di raggiungere più persone possibile con il suo romanzo, continueró a fare ció che ha fatto lui con me, invierò  una copia gratis a chiunque me ne farà  richiesta.  Non mi resta che aggiungere...GRAZIE ANTONELLO!!!  
Un Cuore nel Sole